Arrotonda la pensione con lo spaccio di droga: 69enne arrestato dai carabinieri

di Cristina Liguori

MELITO - Probabile che la pensione non gli bastasse. Così ha ben pensato di arrotondare con un'attività parallela in modo da poter arrivare a fine mese. Peccato però che i suoi piani non avessero nulla di legale e che sia finito in carcere dopo essere stato scoperto dai carabinieri. In manette  è finito G.M., 69 anni di Giugliano, pensionato, tossicodipendente. L'uomo è stato sorpreso in una sala slot su via Appia con 4 dosi di cocaina e 150 euro ritenuti il guadagno di spaccio. I militari dell'arma della Compagnia di Marano, guidati dal capitano Gabriele Lo Conte, lo hanno sorpreso proprio mentre vendeva e cedeva delle dosi di stupefacente. Il pensionato non è legato a nessun clan e a nessuna piazza di spaccio e gestiva da solo i suoi affari. 
Venerdì 9 Febbraio 2018, 12:28 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2018 12:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP