Arzano, non riesce ad ottenere il Reddito e distrugge i vetri degli uffici comunali

Arzano, non riesce ad ottenere il Reddito e distrugge i vetri degli uffici comunali
di Rosaria Rocca
Venerdì 28 Ottobre 2022, 19:34
2 Minuti di Lettura

Caos agli uffici comunali di Arzano. Un cittadino infuriato ha, prima, inveito contro i dipendenti e le persone presenti all’ufficio Anagrafe di via Pecchia. Poi, quando la rabbia ha raggiunto il culmine, ha afferrato una sedia e l’ha scagliata contro i vetri. Sul posto sono intervenuti, a riportare la calma, gli agenti della polizia municipale diretti dal comandante Biagio Chiariello. All’arrivo delle forze dell’ordine, l’uomo ha cercato di dileguarsi ma è stato prontamente bloccato.  

È stato allertato anche il personale sanitario del 118 che ha condotto l’uomo in ospedale per accertamenti. Nel nosocomio sono stati diagnosticati problemi sanitari. Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale a seguito delle verifiche, tutto sarebbe nato a causa di un’istanza di reddito di cittadinanza che l’uomo non poteva presentare in quanto vi erano problemi anagrafici. È stato denunciato con rapporto inviato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord.

© RIPRODUZIONE RISERVATA