AstraZeneca, Sonia in fin di vita dopo il vaccino a Napoli: ​«Stava meglio, era perfino tornata a scuola»

Martedì 16 Marzo 2021 di Ettore Mautone
AstraZeneca, Sonia in fin di vita dopo il vaccino a Napoli: «Stava meglio, era perfino tornata a scuola»

Sonia Battaglia, una donna napoletana di 54 anni, da 20 anni nei ruoli amministrativi dell’Itis Enrico Medi di San Giorgio a Cremano, è ricoverata in fin di vita, in terapia intensiva, all’ospedale del Mare di Napoli con un drammatico quadro clinico di «coagulazione intravasale disseminata». La notizia, diffusa su Facebook dai familiari, è stata confermata da fonti sanitarie del presidio di Napoli est. La donna aveva praticato il vaccino...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA