Auchan Nola, Forza Italia: «137 lavoratori a rischio non meritano indifferenza»

Mercoledì 11 Dicembre 2019
«I 137 dipendenti dell'ipermercato Auchan di Nola e le altre venti persone impiegate nell'indotto del supermercato attualmente presente nel centro commerciale Vulcano Buono non meritano l'indifferenza della Giunta regionale della Campania, che lo scorso 25 novembre ha disertato senza alcuna motivazione l'audizione in Commissione Attività produttive del Consiglio, richiesta dal capogruppo di Forza Italia». Così i consiglieri regionali azzurri Flora Beneduce ed Ermanno Russo.

LEGGI ANCHE Sos per i dipendenti Auchan: «In 137 senza futuro nel Napoletano»

«Il clima di incertezza - spiegano - in cui sono costretti a lavorare i dipendenti di Nola è intollerabile. Serve un tavolo a Palazzo Santa Lucia con i titolari del marchio, i sindacati, la proprietà del centro e tutti gli attori locali e nazionali della vicenda». «Il fatto che altre sedi Auchan siano passate ad un nuovo marchio, tra cui quelle di Mugnano, Giugliano e Pompei, peggiora la situazione per i lavoratori di Nola. Vuol dire che c'è da interrogarsi sul futuro dell'intera area e sulla necessità di un suo rilancio», spiegano gli esponenti azzurri.

«La Regione - concludono Beneduce e Russo - non può fare spallucce e rispondere con l'indifferenza agli appelli, più che legittimi, di dipendenti e sindacati. Serve un luogo di confronto istituzionale dove discutere di tutti gli aspetti della vicenda e questo luogo non può che essere Palazzo Santa Lucia».
Ultimo aggiornamento: 16:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA