CORONAVIRUS

Bacoli, in spiaggia con tende da campeggio e senza mascherina: multati e allontanati

Sunday 17 May 2020 di Gaetano Scotto di Rinaldi
In spiaggia senza alcun rispetto delle norme vigenti per evitare l’espandersi del contagio da Coronavirus. Un gruppo di persone è stato multato a Bacoli, sulla spiaggia di Miseno, per aver deciso incautamente di creare un assembramento, servendosi anche di una tenda da campeggio. Inoltre, il cospicuo gruppo di persone era sprovvisto di mascherina, dispositivo di sicurezza obbligatorio per uscire in strada. In un primo momento, hanno aggredito verbalmente alcuni cittadini presenti che invitavano all'osservanza delle regole preposte.

LEGGI ANCHE Ischia, senza mascherina e in gruppo, agenti aggrediti a calci e pugni: un arresto

Solo con l’arrivo delle forze dell’ordine si sono calmati, venendo di conseguenza multati e cacciati dalla spiaggia. Il sindaco Della Ragione ha commentato lo sgradevole episodio affermando: “Dovete essere responsabili. Non stiamo all’asilo. E non basta presidiare le vie d’ingresso del paese. Perché che questi incivili spesso non vengano da lontano. Sono tra noi, sono anche bacolesi”. Il primo cittadino in avvio di settimana ha chiuso alcune delle aree comunali a causa di assembramenti sottolineando che è pronto ad attuare misure ancor più stringenti nel caso in cui i cittadini non rispettino le regole. © RIPRODUZIONE RISERVATA