Bacoli, cumuli di spazzatura nella spiaggia del Poggio: la ripuliscono i volontari

Domenica 23 Giugno 2019 di Patrizia Capuano
spiaggia del Poggio
BACOLI - Oggi giornata ecologica promossa dalle associazioni ambientaliste con il Comune. In campo un centinaio di volontari per ripulire la spiaggia del Poggio e renderla fruibile ai bagnanti. Muniti di guanti, rastrelli e sacchi hanno setacciato l’arenile sabbioso, alle pendici del quartiere di Centum Cellae.

Nel corso della pulizia, sono stati rimossi in grande quantità plastica, polistirolo, bottiglie, detriti in legno e in ferro, cotton fioc, lattine. Suddivisi secondo la raccolta differenziata, sono asportati dagli operatori della Flegrea Lavoro, la società pubblica che in città è addetta alla igiene urbana. «Adesione e grande partecipazione dei cittadini, che dimostrano la volontà di lottare per valorizzare le bellezze di Bacoli», ha affermato Alessandro Parisi, componente del Comitato Poggio tra i promotori della iniziativa ecologica.

Restano da rimuovere, con una ulteriore procedura, resti di tre imbarcazioni dismesse. Altra priorità da fronteggiare, il consolidamento esterno della scala dove sono crollati alcuni mattoni in tufo. Attenzione anche per il costone sovrastante, già oggetto di un intervento di consolidamento e di messa in sicurezza dei reperti archeologici presenti. Le prossime tappe ecologiche in calendario: la spiaggia di Marina Grande, domenica 30 giugno, e le sponde del lago Miseno il 7 luglio. © RIPRODUZIONE RISERVATA