Baia, colto da malore sulla barca alla deriva: salvato dalla Guardia Costiera

Sabato 22 Agosto 2020 di Pasquale Guardascione

Un uomo di circa cinquant'anni è stato tratto in salvo, da una motovedetta della Guardia Costiera di Pozzuoli, dopo che aveva accusato un malore mentre si trovava su una barca nelle acque antistanti il Castello Aragonese di Baia. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli uomini della capitaneria, l'uomo era a bordo del natante assieme a un amico quando ha accusato un malore e un dolore al petto e s'è accasciato sulla plancia di comando della barca. Il compagno che era al suo fianco ha prestato i primi soccorsi all'uomo, ma non sapeva condurre il natante che nel frattempo continuava a navigare in maniera del tutto sconnessa.

A quel punto i marinai che si trovavano su una motovedetta della Guardia Costiera si avvicinavano al natante riuscendo a salire a bordo e a prendere il controllo della barca condotta fino al porto di Baia dove c'era un'ambulanza per portare l'uomo colto da malore al pronto soccorso dell'Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. L'uomo per fortuna è fuori pericolo di vita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA