Barra, strada bloccata per sparare fuochi d'artificio. Borrelli: «Barbara tradizione»

Martedì 5 Aprile 2022
Barra, strada bloccata per sparare fuochi d'artificio. Borrelli: «Barbara tradizione»

Il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli ha ricevuto una segnalazione da Barra, quartiere orientale della periferia di Napoli, dove la notte tra il 3 ed il 4 aprile una strada è stata temporaneamente bloccata per consentire lo sparo di una batteria di fuochi: «Signor Borrelli, qui siamo a Barra, da decenni dimenticata e abbandonata al degrado all’illegalità».

«Qui si sparano fuochi in ogni quartiere, ad ogni ora del giorno e della notte. Si appropriano di strade pubbliche bloccando il traffico, sparano per festeggiare l’uscita di galera di qualche criminale, sparano per segnalare l’arrivo della droga, sparano anche per coprire magari i rumori di un furto con scasso. Lo denunciamo da anni, eppure sembra che le Istituzioni continuino a restare indifferenti di fronte a questa barbara tradizione che porta pericoli, disagi ed è figlia di una mentalità arrogante e subcriminale. Quando ci si deciderà ad agire in maniera determinata e dura? Noi continuiamo a chiederlo e a fare pressioni», è la dichiarazione del consigliere Borrelli.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA