Batterie asportate a un ripetitore,
tre arresti alle porte di Napoli

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno intercettato, in via Montagna Spaccata, un furgoncino con tre persone a bordo che, alla vista della volante, si è dato alla fuga. E’ iniziato un inseguimento che ha coinvolto anche le unità motomontate dei Nibbio e le volanti del Commissariato di Bagnoli fino a via Caracciolo dove il mezzo è stato bloccato. I poliziotti hanno rinvenuto, all’interno del furgone, alcune batterie asportate poco prima da un ripetitore di via Segaetano a Quarto ed alcuni arnesi atti allo scasso. Sono stati arrestati per furto aggravato Rosario Migliaccio, di 23 anni, Paolo Paciolla, di 43 anni, e Salvatore Montemurro, di 63 anni, quest’ultimo denunciato anche per violazione dell’obbligo di soggiorno.
Giovedì 12 Settembre 2019, 16:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP