Nuovo blitz della polizia metropolitana, sequestri a Quarto e a Pozzuoli

Prosegue l’azione della polizia metropolitana per il controllo del territorio e la tutela ambientale. Nel corso di una serie di interventi sono state sequestrate, per varie gravi infrazioni, due aziende a Quarto e una a Pozzuoli. In particolare a Quarto è stata sequestrata un officina di carpenteria metallica per abbandono di rifiuti e assenza di autorizzazione per le emissioni in atmosfera. Altro sequestro per un'area non autorizzata allo stoccaggio. Entrambi società operavano nel comune di Quarto in via Masullo. 

A Pozzuoli sequestrata intera azienda per violazione limiti di deposito temporaneo e assenza di autorizzazione allo scarico dei reflui in pubblica fogna.



Soddisfazione per l’intervento è stato espresso dal sindaco metropolitano Luigi de Magistris e dal consigliere delegato alla polizia metropolitana Carmine Sgambati che ha ricordato come l’impegno della polizia metropolitana abbia portato a importanti successi negli ultimi due anni per la tutela e difesa del territorio contro i crimini ambientali.
Sabato 10 Novembre 2018, 18:34 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 19:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP