Torre del Greco, buche e dissesti
esplode la protesta

Il disagio
di Francesca Raspavolo

A Torre del Greco i residenti del quartiere Vesuviana protestano: "Trattati come cittadini di serie B: nessuno ci ascolta". Da due giorni una grossa buca nel manto stradale mette a repentaglio automobilisti, motociclisti e pedoni che si trovano a passare in via Ignazio Sorrentino, strada che collega viale Ungheria al resto del quartiere. Il comitato Vesuviana ha subito segnalato al Comune "ma da due giorni non riceviamo risposta - afferma il presidente Giuseppe Demino - Questa mattina gli operai della Gori sono al lavoro per eseguire degli scavi ma la buca resta lì, sotto gli occhi di tutti, con conseguente pericolo per chi transita. Abbiamo dovuto rattopparla con una cassetta di legno per segnalare l'ostacolo a chi passa". Sono arrabbiati gli abitanti della Vesuviana: "Le nostre strade stanno cedendo perché non si eseguono con criterio i lavori di manutenzione - sostiene un impiegato - Si limitano a fare soltanto pessimi rappezzi". La fotografia che ritrae la nuova buca di via Sorrentino insieme alle altre immagini del degrado è finita in un dossier che il comitato La Vesuviana presenterà in Comune per chiedere "una manutenzione straordinaria delle strade del rione".
Lunedì 3 Ottobre 2016, 20:18 - Ultimo aggiornamento: 03-10-2016 20:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP