Tragedia sui binari, treni in ritardo
su tratta ad alta velocità Roma-Napoli

Giovedì 8 Giugno 2017
Tragedia sui binari, treni in ritardo su tratta ad alta velocità Roma-Napoli

Traffico rallentato dalle 12 sulla linea ferroviaria Roma-Napoli, all'altezza del chilometro 28 nel  comune di San Cesareo, un uomo è stato travolto da un treno dell'alta velocità. Anche se al momento non si escludono altre ipotesi, quella più accreditata dagli investigatori della Polfer è che l'uomo, dall'apparente età di 50 anni, si sia lanciato sotto al convoglio con l'intenzione di togliersi la vita. In quel tratto, infatti, la ferrovia è rettilinea ed è possibile avvistare il treno in arrivo da una notevole distanza. Fs fa sapere che i treni in viaggio registrano ritardi anche di 60 minuti.
E per un incendio divampato nei pressi della sede ferroviaria fra Maccarese-Fregene e Roma San Pietro, la circolazione ferroviaria sulla linea Roma - Grosseto è rallenta dalle 13.30. I treni vengono deviati via Ponte Galeria con la soppressione delle fermate di Roma San Pietro e Aurelia. Ritardi fino a 60 minuti per i convogli in viaggio. Sul posto i vigili del fuoco. Ieri, altra odissea sulla tratta Napoli-Venezia è invece durata ore per motivi diversi: un guasto alla quinta carrozza.
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA