Castellammare, militare della Capitaneria aggredito dai datterari durante i controlli

Giovedì 14 Novembre 2019 di Dario Sautto

La Capitaneria di Porto di Castellammare insieme con i carabinieri della stazione stabiese, hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina nei confronti di E.S., 48 anni, indagato per il reato di minacce e violenza.

LEGGI ANCHE Datteri di mare e vongole al veleno: blitz nei ristoranti del Vesuviano


Il 48enne è stato sottoposto all'obbligo di firma perché lo scorso 11 luglio ha colpito con schiaffi e pugni al volto un militare in servizio sulla motovedetta CP 532 della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, che si apprestava ad effettuare i preliminari controlli degli apparati di bordo in vista di un'operazione in mare contro i datterari. Il video dell'aggressione, pubblicato sui social, era diventato virale. 
 

Ultimo aggiornamento: 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA