Camorra, in Cassazione pena ridotta al super boss Antonio Orlando

Venerdì 2 Luglio 2021 di Ferdinando Bocchetti
Camorra, in Cassazione pena ridotta al super boss Antonio Orlando

Pena ridotta in Cassazione (da 22 anni a 9 anni e 4 mesi) al boss Antonio Orlando, meglio noto come "Mazzolino". Orlando, in carcere dal novembre del 2018 e detenuto in regime di 41 bis, è a capo dell'omonimo clan egemone nei comuni di Marano, Quarto e Calvizzano. L'uomo sta scontando anche una pena a tre anni di reclusione per vicende (falsificazione di documenti) risalenti al periodo della sua lunga latitanza. "Mazzolino", difeso dagli avvocati Dario Vannetiello e Rosario Pezzella, fu arrestato in un appartamento di Mugnano dai carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna. 

 

Ultimo aggiornamento: 19:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA