Camorra, sequestrati beni per 20 milioni al commercialista del clan Mallardo

Lunedì 26 Luglio 2021
Camorra, sequestrati beni per 20 milioni al commercialista del clan Mallardo

Beni per oltre 20 milioni di euro, riconducibili a un commercialista ritenuto vicino al clan camorristico dei Mallardo, sono finiti sotto sequestro tra Campania e Lazio.

I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, al termine di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, stanno apponendo sigilli - tra le province di Napoli, Caserta, Frosinone e Latina - a un centinaio di beni tra fabbricati, terreni, quote societarie, autovetture, nonché numerosi rapporti finanziari. 

Video

Il commercialista è Alfredo Aprovitola, 52 anni. Il 17 settembre dello scorso anno è stato condannato in primo grado a sette anni di carcere dal tribunale di Napoli, e attualmente è in libertà.

Ultimo aggiornamento: 15:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA