Camorra, il pentito: «I neomelodici usati per riciclare i soldi della droga»

di Leandro Del Gaudio

1
  • 1407
Esistono quelli «a libretto» e i semplici «cavallucci». Come a dire: esistono quelli che sono inseriti in un progetto, come se fossero organici a un sistema, e quelli che invece fanno i free lance, si mettono a disposizione alla bisogna, quando la cosa diventa impegnativa e magari devi mettere in campo nomi sempre nuovi.

Non parliamo di aziende con tanto di partita iva, ma di camorra e neomelodici, di clan che tengono i propri nomi su cui investire e su cui puntare, quelli a libretto, per l’appunto, cantanti che devono girare e che devono sfondare: ne va della reputazione del clan, ma anche delle casse della stessa organizzazione. In che senso? Girano soldi attorno ad alcuni neomelodici, che diventano - magari a loro insaputa - uno strumento per ripulire soldi della droga e del racket, insomma un modo efficace per riciclare proventi di attività illecite.

Camorra e cantanti, c’è un verbale che porta la firma di Luca Menna, pentito del clan Amato-Pagano, quelli che fino a qualche anno fa venivano chiamati scissionisti (per la dolorosa faida del clan Di Lauro) e che oggi restano un cartello autonomo nella galassia di cosche e famiglie criminali che si contendono il bancomat dello spaccio al minuto.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 12 Novembre 2018, 23:01 - Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 12:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-11-13 06:24:52
La stessa domanda,la dovreste fare alle emittenti locali di mezza Napoli,cominciando dai camaldoli,passando per Giugliano,magari con una svolta in Cina,semmai servissero vestiti per i matrimoni a prezzo buono. Cominciando da Giordano,passando per Tele A,se esiste ancora,hanno fatto i milioni con la pala meccanica,solo spazi venduti per contanti e solo ai cantanti.

QUICKMAP