Campi Flegrei sferzati dal vento,
alberi abbattuti e lamiere divelte

Sabato 21 Novembre 2020 di Pasquale Guardascione

POZZUOLI. Campi Flegrei sferzati dal forte vento delle ultime ore. Particolarmente colpita la zona costiera tra Licola e Lago Patria con alcuni alberi caduti in via Carrafiello e in via Vecchia Masseria che hanno invaso la sede stradale. Centinaia le telefonate nel corso della notte alla centrale operativa dei Vigili del Fuoco della Campania dall'area flegrea. A Pozzuoli nel quartiere del Rione Toiano il vento ha spazzato via diverse lamiere in via Catullo e altre pericolanti sono state segnalate in via Artiaco. Finestre pericolanti, invece, in via Mazzini, mentre, una ringhiera pericolante è stata rimossa dai pompieri in via Largo Cocceio.

LEGGI ANCHE Campania, l'allerta meteo è prorogata: criticità gialla, attenzione a venti forti e mare agitato

Un albero di pino è stato, invece, abbattuto nella zona di Cigliano, mentre, una recizione di un cantiere è stata divelta dal vento in via Montenuovo Licola Patria ad Arco Felice. A Quarto i Vigili del Fuoco sono intervenuti per effettuare una verifica statica ad un immobile in via De Gasperi, mentre, sono diverse le guaine spazzate via dalle raffiche di vento in gran parte della cittadina quartese. Criticità si sono avute anche a Monte di Procida dove sono stati diversi gli alberi caduti sia nella frazione di Cappella che nella zona della Panoramica. Per questo motivo la Polizia Municipale ha dovuto interdire alcune arterie stradali per riportare il tutto alla normalità. A Bacoli, infine, il comune ha istituito un numero di telefono dedicato per eventuali problematiche che dovessero sorgere in seguito al maltempo.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA