Caos e risse tra immigrati, il Vasto in marcia: «Vogliamo un quartiere migliore»

ARTICOLI CORRELATI
di Oscar De Simone

Scendono nuovamente in strada gli abitanti del quartiere Vasto a Napoli, per protestare contro quello che ormai definiscono un vero e proprio abbandono del loro quartiere.

Una serata di marcia ed appello alle istituzioni locali per i residenti dell'area ai margini della stazione centrale, in cui da tempo si verificano azioni di caos e di violenza che ormai sembrano essere del tutto fuori controllo.
 

«Siamo stanchi» dichiarano i manifestanti, «di dover assistere inermi alla devastazione del nostro territorio. Ci siamo anche noi e questo le istituzioni dovrebbero capirlo. Non vogliamo l'illegalità, le risse ed il disordine continuo sotto casa. Siamo esseri umani e vogliamo vivere in sicurezza e degnamente il nostro quartiere. Chiediamo sorveglianza e legalità, perchè è diventato impossibile anche passeggiare con i nostri familiari o peggio ancora, con i nostri figli».

Nel corso della serata, anche altri cittadini - compresa una rappresentanza di CasaPound - si sono uniti alla manifestazione che complessivamente ha fatto registrare quasi cinquecento presenze.
 
Giovedì 17 Maggio 2018, 20:28 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2018 20:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-05-18 11:52:53
fate liberare i Contini e Bosti che ci pensino loro a far stare quieti sti clandestini, e siate sicuri che ci riuscirebbero, se non sono loro che li riforniscono con droga e falsi.
2018-05-17 22:11:58
quello che non si capisce è il silenzio assoluto del sindaco,è sempre presente quando si tratta di immigrati,di centri sociali a loro favore,quando si tratta di sicurezza di italiani,ovvero,dei cittadini della città che gli passa lo stipendio diventa un fantasma!!
2018-05-17 20:46:36
questa sì che é una Municipalità viva e disposta ai cambiamenti positivi. Complimenti a loro e ad cittadini onesti insieme agli immigrati onesti che manifestano pacificamente affinchè i loro diritti siano fatti valere! Non dicasi lo stesso per la TERZA Municipalità...limitrofa, ma amorfa, dove il Presidente non si degna neanche di rispondere ad una email dei cittadini. Serie B? Qualcosa non mi quadra di questi atteggiamenti spocchiosi.

QUICKMAP