Mare agitato a Capri, due giovani tedeschi rischiano di annegare

Martedì 4 Agosto 2020
Hanno rischiato di annegare due giovani di nazionalità tedesca che oggi pomeriggio, intorno alle 16,30, si sono tuffati in un tratto di mare lungo la costa di Cala del Rio, a Capri, incuranti delle forti onde e del mare agitato. La coppia di stranieri ha cercato di rientrare a terra ma le onde li spingevano sempre più a largo. Fortunatamente ad accorgersi dei due è stata una donna che si trovava lungo la strada che costeggia quel tratto di mare, la quale accortasi del rischio che correvano i due giovani, ha allertato la Capitaneria di Porto che ha inviato sul posto una motovedetta. Per loro fortuna i ragazzi sono riusciti ad aggrapparsi a due boe collocate a Cala del Rio per proteggere la piccola baia dall'ingresso dei mezzi a motore e ad attendere l'arrivo della motovedetta con a bordo l'equipaggio degli uomini della Capitaneria di Porto. Dopo una serie di tentativi, i due naufraghi sono stati recuperati e portati in salvo a Marina Grande dove ad attenderli c'erano i sanitari del 118. Qui i medici hanno riscontrato uno stato di shock e una serie di ferite lacero contuse probabilmente conseguenza del tentativo di aggrapparsi alla roccia per resistere alla corrente. Dopo le prime cure dal personale del 118, la coppia di stranieri è stata trasferita all'ospedale Capilupi per tutti gli accertamenti di rito. © RIPRODUZIONE RISERVATA