Capri, barca in avaria con 14 persone a bordo: salvati nella notte dalla guardia costiera

Mercoledì 22 Luglio 2020

La Guardia Costiera di Capri ha ricevuto ieri sera un mayday da parte di un'unità da diporto in avaria con 14 persone a bordo tra cui tre bambini (di cui uno di appena un anno di vita) che era partita all'imbrunire dall'isola di Capri. Le tre famiglie di amici presenti a bordo, tutte originarie della Campania, erano giunte la mattina nelle acque capresi e stavano facendo rientro in serata presso il porto di Napoli, prima dell'avaria improvvisa ai motori di bordo con il mezzo alla deriva in posizione sconosciuta.

L'unità alla deriva è stata intercettata a circa 7 miglia a Nord dell'isola di Capri, in direzione Ischia. Ha proceduto al trasbordo di dodici dei quattordici occupanti, mentre due di loro, tra cui il conduttore, sono restati sull'unità per attendere il servizio di rimorchio, nel frattempo attivato con il locale Gruppo Ormeggiatori del porto di Capri. Alle ore 23 circa la Motovedetta CP 807 è giunta nel porto di Capri dove ha fatto sbarcare i malcapitati tra cui i tre bambini e li ha fatti imbarcare sull'ultima nave della giornata, in procinto di salpare per il porto di Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA