Svolta nel regime di carcere duro: il figlio di 6 anni è autistico, boss di camorra al 41-bis può vedere moglie e bambino

Martedì 14 Settembre 2021 di Dario Sautto
Svolta nel regime di carcere duro: il figlio di 6 anni è autistico, boss di camorra al 41-bis può vedere moglie e bambino

Il bambino è affetto da disturbi dello spettro autistico e piange quando è da solo con il papà detenuto. Così, ieri pomeriggio la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso dall’Avvocatura dello Stato per conto del ministero della Giustizia e concede da oggi anche alla moglie di un boss di camorra della provincia di Napoli di varcare la soglia del 41-bis. Si tratta di un precedente importante nella gestione delle visite al regime del carcere...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 20:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA