Cardinale Sepe, piede ingessato
dopo la caduta a Lourdes

  • 173
Ingessatura al piede destro per il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, le cui uscite «saranno necessariamente ridotte». Lo scrive l'ufficio stampa della curia: il gesso è conseguenza «della banale caduta di cui l'arcivescovo è rimasto vittima a Lourdes, mentre scendeva una scala, non avendo visto il penultimo gradino». Sepe, che attualmente si trova a Napoli, a parte il gesso «gode di ottima salute», assicura la curia.
Martedì 25 Settembre 2018, 13:22 - Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 07:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP