Cittadini bloccano le strade
per l'aumento Tari nel Napoletano

cittadini bloccano strade per l'aumento della tari del 35 per cento
di Rosalba Avitabile

Casandrino. Tari in aumento, cittadini bloccano strade, in piazza dopo l’aumento vertiginoso del 35 per cento della bolletta Tari. Un provvedimento che ha portato a cifre stratosferiche la tariffa dopo che i commissari prefettizi hanno dovuto applicare una normativa per far quadrare i conti. Casandrino è abitata dal 30 per cento da extracomunitari, quasi la metà è sprovvisto di permessi di soggiorno, lo hanno dimostrato i sequestri di fabbriche da parte dei carabinieri e finanza, che hanno trovato lavoratori a nero e senza documenti. Cittadini casandrinesi esasperati hanno deciso di attuare la protesta, sul posto carabinieri e vigili urbani. Bloccata la piazza e il transito degli autoveicoli.
Giovedì 17 Maggio 2018, 20:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-05-18 09:24:54
Sono il giornalista Giuseppe Landolfo di Grumo Nevano News. Gradirei da parte dell'articolista di citare la fonte della notizia e della foto. Non è la prima volta che accade, basta guardare l'ora di pubblicazione del post. Fino ad oggi abbiamo sorvolato ma adesso dobbiamo tutelare la nostra immagine esortandovi a citare la fonte come altrettanto facciamo noi citando fonte e nome dell'articolista. Fa parte di un corretto comportamento deontologico professionale. Grazie
2018-05-17 21:01:33
Tanto pagano sempre i cittadini onesti....ribelliamoci

QUICKMAP