Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Casavatore, raid vandalico nella scuola Torrente

Venerdì 12 Agosto 2022 di Rosaria Rocca
Casavatore, raid vandalico nella scuola Torrente

Vandali in azione all’istituto scolastico in via San Pietro a Casavatore. Il plesso Torrente, adiacente alla scuola Nicola Romeo, è stato preso di mira dai balordi. È stato distrutto gran parte del quadro elettrico e delle strutture che ospitavano i cavi. Non si conosce ancora la stima precisa dei danni riportati dall’edificio dove, negli ultimi mesi, erano partiti i lavori. 

 

Il sindaco Luigi Maglione non ha nascosto l’indignazione: «L'indecenza, la cattiveria, l'imbecillità, l’ignoranza, la stupidità non hanno limiti. Vandalizzare una scuola per poche decine di euro di rame. La buona notizia è che una persona è stata individuata e denunciata. Se e quando ci sarà il processo, ci costituiremo parte civile con la relativa richiesta di risarcimento danni. Peccato che la legge non lo consente, perché se i colpevoli fossero di Casavatore meriterebbero di essere cacciati per sempre dal nostro territorio».

Sono già in corso le operazioni per il ripristino dell’edificio. Intanto, proseguono i controlli del territorio per garantire sicurezza e vivibilità, ancora di più in questo periodo durante il quale le città si svuotano per l’esodo estivo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA