Casoria, vigili costretti a sparare:
in fuga una coppia di rapinatori

di Domenico Maglione

  • 342
Vigili urbani costretti a saparare in aria per mettere in fuga una coppia di rapinatori in moto che ieri sera, alle 20 circa, nel pieno della movida cittadina, nella centralissima via Principe di Piemonte di Casoria, hanno cercato di mettere a segno un colpo ai danni di giovani fidanzati. I centauri si sono materializzati allì'improvviso ai lati del conducente incolonnato con la propria autovettura nel traffico cittadino intimando, pistola in pugno, di consegnare soldi e preziosi. I rapinatori, a volto scoperto, non avevano fatto i conti però con una pattuglia della polizia locale sempre presente, soprattutto negli ultimi mesi, in zona che notata la scena non ha esitato un istante per entrare in azione. Dopo aver intimato l'alt ai delinquenti, uno degli agenti ha sparato un colpo in aria per bloccare i rapinatori. Che vistisi braccati hanno preferito lasciare la preda e dare gas alla potente moto per dileguarsi in direzione San Pietro a Patierno. Immediati sono scattati i posti di blocco ma dei due nessuna traccia. Si stanno esaminando le telecamere della zona per cercare di risalire alla targa della moto e ai suoi occupanti. Intanto, le malcapitate vittime passato l'attimo di spavento si sono recate alla caserma dei carabinieri di Casavatore per sporgere denuncia sull'accaduto. 
Domenica 17 Marzo 2019, 13:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP