Castellammare, ladro seriale evade di nuovo i domiciliari per rubare: arrestato

di Dario Sautto

Evade per la terza volta i domiciliari e tenta di svaligiare un negozio di abbigliamento in centro. Finisce di nuovo in manette Ciro Criscuolo, 43 anni, pregiudicato di Castellammare, già accusato di essere il "ladro gourmet" che nel periodo natalizio aveva saccheggiato ristoranti, enoteche e locali del centro stabiese.

Stavolta i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia l'hanno sorpreso in via Catello Fusco, all'interno di un negozio di abbigliamento, nel quale era riuscito ad entrare scassinando la saracinesca durante la pausa pranzo.

Quando sono arrivati i carabinieri, Criscuolo aveva in mano una busta con 400 euro di vestiti. Ammanettato, è stato accompagnato per la seconda volta in tre giorni nelle camere di sicurezza della caserma di Castellammare, in attesa della direttissima in programma domani presso il tribunale di Torre Annunziata. Dovrà rispondere di tentato furto ed evasione dai domiciliari. Criscuolo, infatti, da fine gennaio è agli arresti a casa per una serie di furti. 
Venerdì 5 Aprile 2019, 21:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP