Napoli: vendeva sostanze vietate, denunciato titolare di cannabis shop a Chiaia

Mercoledì 12 Giugno 2019
Controlli straordinari dei carabinieri della compagnia Centro, del nucleo Radiomobile e del reggimento Campania: il bilancio è di 6 arresti e 2 denunce.

Nel quartiere Pendino, in via Grande degli Orefici, è stato arrestato un 27enne di Pianura, Gennaro Milone, che ha rapinato la borsa ad una 42enne procurandole un trauma contusivo al braccio e al gomito ed escoriazioni. In piazza bellini sono stati arrestati mentre spacciavano Lamin Ceesay, 24enne del Gambia e Yankuba Lijera, 22enne della Sierra Leone: avevano appena ceduto 3 grammi di marijuana e 2 di hashish a un turista inglese mentre addosso avevano altri 20 grammi di marijuana e 5 di hashish oltre a 75 euro provento di attività illecita. sono in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Infine sono stati arrestati quattro uomini in via san Lorenzo, presi dopo aver forzato la porta d’ingresso di un minimarket. Si tratta di Romeo Cioffi, 41enne, Antonio Romano, 54enne, Alfredo Mauro, 51enne, tutti del quartiere San Lorenzo e Pasquale Innocenta, 53enne di Fuorigrotta. erano in possesso di arnesi da scasso che sono stati sequestrati.

I carabinieri di Chiaia hanno infine denunciato il titolare di un negozio di articoli a base di cannabis. Dovrà rispondere di detenzione illecita di 240 grammi di infiorescenze. Denunciato anche un parcheggiatore che esercitava abusivamente l’attività tra via Carducci e via Imbriani nei pressi delle scuole. Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 11:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA