Choc a Napoli, si lancia nel vuoto ma cade sui fili del bucato: salvato dalla polizia

Mercoledì 20 Marzo 2019
Choc a Napoli, si lancia nel vuoto ma cade sui fili del bucato: salvato dalla polizia

Durante un normale controllo del territorio, un'unità delle volanti, transitando al corso Garibali all'altezza della Circumvesuviana, è stata fermata da alcune persone. Molto agitate, queste hanno riferito agli agenti che un uomo anziano stava tentando il suicidio dal balcone della sua abitazione, nei pressi di porta Nolana, visibile dalla stazione Circum.

Nonostante il tentativo di dissuaderlo dal folle gesto, l'uomo non ha cambiato idea, per cui gli agenti sono saliti nella sua abitazione, fino al quarto piano, con l'intento di salvarlo. Mentre erano al terzo, hanno visto la persona che si lanciava nel vuoto, ma che per fortuna cadeva sui fili utilizzati per standere il bucato, restando in bilico.

Dopo essere arrivati sul pianerottolo, gli agenti sono riusciti ad aprire una porta e a raggiungere l'uomo, che dopo essersi aggrappato a una ringhiera ha riprovato a suicidarsi. Afferrato a una gramba, l'uomo è stato tratto in salvo fino all'arrivo del 118. 

Ultimo aggiornamento: 17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA