Incidente per De Luca, Ciarambino: «Già beccato contromano dalle Iene»

«Da sempre denunciamo che questo presidente che si crede al di sopra della legge è un pericolo per la Campania. Oggi purtroppo ne abbiamo avuto l'ennesima prova, con una giovane che ha rischiato di rimanere uccisa». Così la consigliera regionale del M5S Valeria Ciarambino commentando la notizia.

 
 

Aggiunge Ciarambino: «Non è la prima volta che il presidente non rispetta il codice della strada: già a febbraio 2015 "Le Iene" lo avevano beccato a percorrere un divieto d'accesso solo per risparmiare qualche minuto sul percorso verso casa. Ci aspettiamo che anche questa volta farà ricadere la colpa sui suoi collaboratori. La misura è davvero colma: De Luca dimostra ogni giorno di più la sua "indegnità". Speriamo che la ragazza investita possa rimettersi presto».
Venerdì 15 Settembre 2017, 16:53 - Ultimo aggiornamento: 15-09-2017 17:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP