Cimitero di Casoria-Arzano e Casavatore,
sbarrata la camera mortuaria

Cimitero di Casoria-Arzano e Casavatore, sbarrata la camera mortuaria
di Rosaria Rocca
Giovedì 20 Ottobre 2022, 19:36
2 Minuti di Lettura

La camera mortuaria del Consorzio cimiteriale di Arzano, Casoria e Casavatore finisce sotto la lente d’ingrandimento. Il direttore ad interim ha disposto «la temporanea chiusura per interventi di manutenzione straordinaria della camera mortuaria».

La decisione è stata presa da poche ore, a seguito della proposta del consiglio consortile che aveva esaminato la questione durante la seduta di ieri. È stato prontamente effettuato un sopralluogo tecnico che ha portato alla disposizione trasmessa alla Prefettura di Napoli, ai sindaci dei Comuni Consorziati, al Presidente del Consiglio Consortile ed al Consiglio, oltre che al comando della polizia municipale di Arzano. 

Video

Il presidente del consiglio consortile, nel corso della seduta di ieri, aveva chiesto verifiche sul possesso dei requisiti igienico-sanitari. Nello specifico, ha invitato «il Direttore f.f. a procedere all'espletamento di tutte le verifiche tecnico-sanitarie atte ad acclarare se la camera mortuaria consortile è dotata di tutti i requisiti di cui alla richiamata normativa, e se nei locali della stessa è possibile espletare contemporaneamente anche le attività tipiche del deposito di osservazione».

Nel verbale, si legge: «propone di invitare, inoltre, il Direttore a verificare, mediante la competente Asl, se i medesimi locali siano provvisti dei necessari requisiti igienico-sanitari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA