Circumvesuviana, sui treni più posti
a sedere, controlli e manutenzione

Venerdì 27 Maggio 2022
Circumvesuviana, sui treni più posti a sedere, controlli e manutenzione

Più posti a sedere per le corse affollate, presidi di manutenzione e maggiori controlli. Sono le misure annunciate dall'Ente Autonomo Volturno per venire incontro al possibile aumento di viaggiatori previsto sulle linee della ex Circumvesuviana. Ad annunciarlo, con una nota, è l'ufficio stampa Eav, che rende noto come dal prossimo fine settimana sulle linee vesuviane vi sarà «l'incremento dei treni nei giorni festivi, con tripla composizione (tre vagoni anziché due) sulla Napoli-Sorrento (28 treni, rispetto agli attuali 14, di cui quattro Campania Express, il dato si riferisce a quei convogli che hanno presentato maggiori criticità di affollamento)».

E ancora: «Presidi giornalieri di manutenzione a Porta Nolana, che in caso di necessità si spostano su tutte le linee; potenziamento dei servizi di security e di vigilanza armata per i viaggiatori (specializzati nell'antiborseggio ed antiscippo) dalle 9 alle 21 nelle stazioni e a bordo treno, in particolare nelle stazioni lungo la tratta ricompresa tra Napoli Garibaldi e San Giovanni e nelle stazioni di Torre del Greco, Torre Annunziata, Sorrento, Vico Equense, Ercolano, Pompei, Castellammare durante le fasce orarie più frequentate, ed a bordo dei treni delle linee Napoli-Sorrento e Napoli-Sarno, privilegiando le fasce orarie del rientro».

Video

Verranno inoltre potenziati i servizi di controlleria nelle stazioni ed a bordo treno, in particolare tra Napoli Garibaldi e San Giovanni, Torre del Greco, Torre Annunziata, Sorrento, Vico Equense, Ercolano, Pompei e Castellammare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA