Congresso forense, a Torre Annunziata
il delegato più giovane con 327 voti

Giovedì 26 Maggio 2022
Congresso forense, a Torre Annunziata il delegato più giovane con 327 voti

È risultato l’avvocato più giovane tra gli eletti del foro di Torre Annunziata, in vista del 35esimo congresso nazionale forense che si terrà a Lecce il prossimo ottobre. L’avvocato Alessio Savarese ha incassato 327 voti ed è il delegato più giovane in una consultazione che ha visto presentarsi alle urne - sempre per il foro oplontino - circa mille avvocati:

«Sono fiero ed onorato di ricoprire questo incarico, con l’impegno di rappresentare al meglio le istanze dell’avvocatura, al congresso nazionale avanzerò diverse proposte a tutela della categoria forense, in particolare per i giovani avvocati, con l’auspicio di essere il loro punto di riferimento». 

Torre Annunziata, il romanzo-processo simulato per spiegare la violenza di genere

Le congratulazioni da parte dell’avvocato Gennaro Torrese, presidente Unione dei fori della Campania. Trentadue anni, direttore scientifico del centro studi Piero Calamandrei, associa da tempo la libera professione all’attività di formazione delle giovani leve.

Ultimo aggiornamento: 19:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA