Continuano le indagini su Arturo
De Iesu: «È un momento delicato»

ARTICOLI CORRELATI
di Rossella Grasso

1
  • 11
«È un momento delicato delle indagini. Siamo riusciti ad individuare il Nano con il supporto delle indagini ma per il resto procediamo con cautela». Così il Questore di Napoli Antonio De Iesu sul caso di Arturo, il ragazzo accoltellato a via Foria una settimana prima di Natale. Dopo che la giovane vittima ha riconosciuto due giorni fa uno dei suoi aggressori, il Nano, procedono le indagini per ricostruire la vicenda. «Abbiamo delle indicazioni, degli elementi. Il nostro è un sistema garantista» ha detto il questore in riferimento a un eventuale quarto indagato. «Non abbiamo altre testimonianze - ha continuato De Iesu - nè immagini ne altre comunicazioni. Stiamo lavorando molto intensamente».
 
Giovedì 15 Febbraio 2018, 12:59 - Ultimo aggiornamento: 15-02-2018 16:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-15 16:21:51
Certo non occorre avere il cervello di Einstein per capire come finirà questa vicendatra garantismo esasperato per i criminali specie minorenni,omertà, sottocultura di matrice camorristica,ignavia dei politicanti. Onore a questa grande Donna tenace e coraggiosa che si ritroverà sola ,esposta a minacce e vendette da parte di chi,magari,le ha gia' appioppato l'etichetta di ''infame''.

QUICKMAP