Controlli anti-Covid a Napoli, maxi blitz ai baretti di Chiaia: cinque multe

Domenica 7 Marzo 2021
Controlli anti-Covid a Napoli, maxi blitz ai baretti di Chiaia: cinque multe

La polizia a Napoli ha identificato ieri 204 persone sanzionandone cinque per non osservanza delle misure anticovid poiché prive di mascherina e perché non rispettavano il distanziamento sociale. L'intervento dei poliziotti del commissariato San Ferdinando è stato effettuato nell'ambito dei servizi di controllo del territorio nella zona dei «baretti» nel quartiere Chiaia e sul lungomare, in particolare in via Partenope.

LEGGI ANCHE Assembramenti in strada, il sindaco: «È il fallimento dei genitori»

Inoltre, in via Generale Orsini e in via Chiatamone i poliziotti hanno denunciato G.B. e S.L., di 44 e 48 anni con precedenti di polizia, poiché stavano svolgendo nuovamente l'attività di parcheggiatore abusivo e hanno notificato loro un ordine di allontanamento; G.B. è stato denunciato anche per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità in quanto sottoposto a Dacur (divieto di accesso alle aree urbane). 

 

La notte scorsa, nel centro antico, gli agenti del commissariato Decumani hanno controllato in piazza San Giovanni in Porta un uomo a bordo di un'automobile trovandolo in possesso di 6 bustine con circa 8 grammi di marijuana. L'uomo, un 23enne con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché sanzionato per inottemperanza alle misure anti covid poiché era fuori dal proprio domicilio oltre l'orario consentito e senza giustificato motivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA