Controlli anti-Covid a Torre Annunziata, ​sequestrate due slot machine

Domenica 18 Ottobre 2020

Centotrentadue persone identificate, 55 autovetture controllate con sei violazioni contestate. Sono i numeri di un controllo straordinario del territorio, finalizzato in particolare al luoghi della movida, effettuato a Torre Annunziata dai finanzieri del gruppo oplontino e dagli agenti della polizia locale, con il supporto del reparto prevenzione crimine Campania e del reparto mobile di Napoli. Ad essere controllate sono state in particolare via Piombiera e via Vittorio Veneto.

Nel corso dell'attività sono state identificate, come detto, 132 persone, di cui 22 con precedenti di polizia, e controllate 55 autovetture, con la contestazione di sei violazioni al codice della strada per sosta vietata e intralcio alla circolazione. Controllate anche cinque persone poste agli arresti domiciliari. In via Vittorio Veneto, i militari della Guardia di Finanza hanno inoltre sequestrato due slot machine in un'attività priva di autorizzazioni ed hanno denunciato il titolare per esercizio di gioco d'azzardo. In via Piombiera, poi, i finanzieri hanno denunciato il titolare di una sala giochi poiché raccoglieva scommesse in forma abusiva e un avventore per partecipazione a gioco d'azzardo. Infine, cinque persone che si trovavano all'esterno di un locale sono state sanzionate per inosservanza del rispetto del distanziamento sociale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA