Lacor Hospital in Uganda, un messaggio di speranza da Pomigliano d'Arco

Mercoledì 24 Febbraio 2016
Venerdì 26 febbraio, al Centro Giorgio la Pira di Pomigliano d’Arco, (ore 18,30) si svolgerà una serata dedicata al Lacor Hospital, il più grande ospedale non a scopo di lucro dell’Africa equatoriale, situato nel nord dell’Uganda, concreta speranza di guarigione e di umanità in un territorio devastato da povertà e guerre.

«Il Centro La Pira - ha dichiarato il presidente Mimmo De Cicco - sostiene da anni la Fondazione onlus Piero e Lucille Corti che lavora perché il St. Mary possa continuare ad offrire le migliori cure specialistiche in medicina, chirurgia generale, chirurgia orale, pediatria e ostetricia-ginecologia alla popolazione ugandese ma anche a formare ugandesi che possano prendersi cura dei propri concittadini».

A dialogare con Francesco Bevilacqua, Mariangela Parisi, responsabile dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Nola. Sarà inoltre possibile visitare la mostra di disegni dell’artista parigino Christophe Mourey, ispirati al “miracolo” del Lacor Hospital, e ascoltare le note del maestro Max Fuschetto, autore di composizioni ricche di atmosfere africane. © RIPRODUZIONE RISERVATA