Coronavirus, va all'asta il volto di Ascierto firmato da Jorit: il ricavato al Pascale e alla Lombardia

Lunedì 30 Marzo 2020 di Paola Marano
Coronavirus, va all'asta il volto di Ascierto firmato da Jorit: il ricavato al Pascale e alla Lombardia

Art To Stop Covid 2019: anche la street art di Jorit scende in campo contro il Coronavirus.  L'opera che ritrae il medico e oncologo Paolo Antonio Ascierto parteciperà a un'asta online di beneficenza per donare fondi all'istituto Pascale di Napoli, capofila dello studio sul farmaco anti artrite approvato dall'Aifa per l'utilizzo nei pazienti positivi al virus, e alla Regione Lombardia, che sconta il prezzo più caro dell'emergenza. 

LEGGI ANCHE Coronavirus, Jorit omaggia Ascierto: «Difendiamo il nostro servizio sanitario»

Il volto dell'uomo divenuto simbolo della lotta medica al nuovo Coronavirus grazie alla sperimentazione del farmaco Tocilizumab è stato messo in vendita grazie all'iniziativa promossa dalla casa d'aste internazionale di Napoli Blindarte, che ha lanciato una call ad artisti e collezionisti per sostenere lo sforzo del personale sanitario della Campania e della Lombardia.

«Non c'è limite di tempo per donare - spiega Jorit dal suo profilo instagram - l'asta sarà aperta per tutto il periodo di emergenza». Il ricavato andrà ai beneficiari con versamento diretto sui conti dedicati:Regione Lombardia - SOSTEGNO EMERGENZA CORONAVIRUS (IBAN IT76 P030 6909 7901 0000 0300 089),
o a sostegno dell'Istituto Pascale di Napoli - conto intestato all'IRCCS PASCALE - Emergenza Covid-19 (IT86 I 03069 03568 10000 03000 08).

Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 07:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA