Coronavirus a Napoli, in strada col cavallo e la capretta: «Devo portarli a passeggio». Denunciato dalla polizia

Sabato 21 Marzo 2020
Coronavirus a Napoli, in strada col cavallo e la capretta: «Devo portarli a passeggio». Denunciato dalla polizia

Gli agenti del commissariato di Giugliano-Villaricca, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno notato un uomo che passeggiava con una capretta e un cavallo al guinzaglio. I poliziotti lo hanno fermato e l'uomo, un 49enne di Giugliano, ha dichiarato di dover «portare gli animali a passeggio». L'uomo è stato denunciato per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. 9 marzo 2020.
 

Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA