CORONAVIRUS

Covid a Napoli, focolaio all'ospedale Cardarelli: «16 infermieri contagiati in tre giorni»

Martedì 26 Gennaio 2021
Covid a Napoli, focolaio all'ospedale Cardarelli: «16 infermieri contagiati in tre giorni»

«Sedici infermieri contagiati nelle ultime 72 ore al Cardarelli di Napoli: di cui 11 del servizio trasporto, l'autoparco, e 5 del reparto di Medicina d'Urgenza. Dopo una falsa calma apparente, mascherata dal buon esito iniziale della campagna di vaccinazione che aveva portato la Campania ai primi posti per somministrazioni effettuate, riesplode la triste attualità a cui tutti siamo abituati, in una Regione e in particolare in una Provincia, quella di Napoli, bersagliata dalle conseguenze di una politica sanitaria scellerata». È quanto sottolinea Antonio De Palma, Presidente Nazionale del Sindacato Nursing Up, il sindacato infermieri italiani.

«I tagli al personale - si osserva - e la totale mancanza di assunzioni e di rinnovamento di strutture vetuste assolutamente non preparate ad affrontare l'emergenza pandemia, nonché la cronica mancanza di personale, i troppi precari, fanno moltiplicare i casi. Ci scrivono e ci chiamano ogni giorno infermieri allo stremo. Ci aspettiamo anche l'intervento del ministro», sottolinea Antonio De Palma, Presidente Nazionale del Sindacato Nursing Up, il sindacato infermieri italiani. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 18:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA