Covid a Napoli, morto 69enne all'Ospedale del mare: è la prima vittima a Pollena Trocchia

Sabato 31 Ottobre 2020 di Patrizia Panico
POLLENA TROCCHIA. In città il primo decesso da Covid-19, un uomo di 69 anni

Emergenza Covid-19, la comunità piange la sua prima vittima colpita dal virus del Sars-CoV-2. «Purtroppo oggi la comunità di Pollena Trocchia registra la prima vittima da Covid-19. Si tratta di un uomo di 69 anni ed era ricoverato presso l'Ospedale del Mare», ha scritto il sindaco Carlo Esposito nel suo post su facebook: «Sono addolorato e vicino alla famiglia», ha aggiunto il sindaco. 

EMERGENZA COVID-19 Purtroppo oggi la comunità di Pollena Trocchia registra la prima vittima da #Covid19. Si tratta di...

Pubblicato da Carlo Esposito su Venerdì 30 ottobre 2020

Il primo cittadino ne ha, di fatto, dato notizia ai concittadini esprimendo vicinanza e cordoglio alla famiglia che ha innanzitutto raggiunto telefonicamente. «Questa perdita ci ricorda che di Covid si muore e non sempre per patologie pregresse – ha proseguito Esposito - testimoniamo la vicinanza a questa famiglia che ha subito questa grave perdita in modo concreto, facendo si che il suo sacrificio non sia vano, continuiamo a rispettare le norme di sicurezza - ha ammonito il sindaco - mascherine, distanziamento fisico e igienizzazione delle mani».

Video

L’attuale numero dei contagi a Pollena Trocchia è di 85 positivi, tale aumento, registrato anche nel giro di pochi giorni e facendo crescere la curva dei contagi sul territorio, ha portato alla decisione di tenere chiuso il cimitero comunale a partire da oggi fino al due novembre prossimo. Anche la sede del municipio era stata chiusa al pubblico giorni a seguito della positività di un amministratore. Disposto test screening per il personale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA