Coronavirus a Napoli, l'Asl frena la corsa ai tamponi: «Solo su prenotazione»

Martedì 25 Agosto 2020 di Ettore Mautone
Coronavirus a Napoli, l'Asl frena la corsa ai tamponi: «Solo su prenotazione»

Continua a essere lunga la fila davanti al pronto soccorso del Cotugno per effettuare i tamponi da parte di viaggiatori di rientro dell'estero e da altre zone italiane ad elevata endemia di Sars Cov 2. Richieste inappropriate: «Al Cotugno i tamponi - spiega il manager Maurizio Di Mauro - si effettuano solo a chi è sintomatico e potrebbe avere bisogno di un ricovero». «I tamponi per i viaggiatori spiegano dal dipartimento di prevenzione della Asl Napoli 1 - devono essere eseguiti o in aeroporto (per chi arriva in aereo) oppure segnalando il proprio rientro alla propria Asl di competenza». Per l'Asl Napoli 1 centro i residenti possono accedere al prelievo nasofaringeo il giorno dopo aver inviato una mail all'indirizzo dichiarazione.viaggiatore@aslnapoli1centro.it, recandosi al Frullone (via Comunale del Principe numero 13/A a Napoli). Qui il tampone oro-faringeo viene effettuato tutti i giorni della settimana dalle ore 9 alle 18. L'esito viene comunicato entro 48/60 ore aspettando in quarantena fiduciaria presso l'indirizzo di residenza. Per chi proviene dall'estero il tampone resta un obbligo previsto dall'ordinanza regionale n°68 del 12 agosto scorso. La Asl Napoli 1 effettua in media circa 600 tamponi al giorno e alle tre sedute analitiche del laboratorio del San Paolo se ne è aggiunta anche una presso il laboratorio del Cotugno. Qui ieri su 701 tamponi ne sono risultati positivi 42, di cui 1 residente nell'area della Asl di Avellino, due di Caserta, 8 di residenti a Napoli nord, 11 su Napoli 2 sud e il resto a Napoli. L'obiettivo è di arrivate «a sei, settemila tamponi al giorno entro la prima settimana di settembre», fa sapere la Regione che ha deciso di potenziare ulteriormente i laboratori.

LEGGI ANCHE Perché aumentano i contagi? Ecco tutte le risposte

Per quanto riguarda i cittadini che provengono dalla Sardegna l'iter per accedere al tampone è identico (in aeroporto o tramite mail e al Frullone) ma avviene su base volontaria e non vi è obbligo. Dalla Sardegna arrivano 5 voli al giorno a Capodichino. In aeroporto sono stati stabiliti turni dalle 8 alle 24 per poter poi dare entro 12 ore i risultati dei tamponi. Negli ultimi 12 giorni sono state sottoposte complessivamente a tampone in Campania 33.781 persone e 695 sono risultate positive.
 

 

Laddove una persona rientrata dovesse risultare positiva al Coronavirus scatta il tracciamento dei contatti da parte del dipartimento di prevenzione. In base alle evidenze scientifiche bisognerebbe attendere almeno 6 giorni dal contatto a rischio per consentire al virus di palesarsi. Farlo prima sarebbe inutile. Trascorsi questi giorni che si tende a ridurre al minimo sono i team delle Usca (Unità speciali di Continuità assistenziale) a recarsi a domicilio per effettuare il tampone. In questo caso l'esito può essere comunicato direttamente alla persona ovvero caricato su una piattaforma informatica cui hanno accesso i medici di famiglia. Dall'esecuzione del tampone passano in media da 48 a 72 ore per avere l'esito. In caso di negatività si è liberi, per i positivi scatta l'isolamento domiciliare. Attese interminabili, e ressa presso gli uffici, soprattutto per ottenere l'esito, si registrano soprattutto sul territorio della Asl Napoli 3 sud che ha intanto richiamato anch'essa il personale dalle ferie.
 

Intanto ieri è partito lo screening per il personale docente e non docente delle scuole. Esami sierologici o test rapidi per la ricerca di anticorpi si effettuano fino al 31 di questo mese. L'adesione è su base volontaria. Anche in questo caso il punto di riferimento è il medico di famiglia che esegue l'esame gratuitamente. Nel caso di indisponibilità del medico di Medicina generale i docenti possono rivolgersi alla Asl di residenza. A Napoli il giorno dopo aver inviato una email all'indirizzo dichiarazione.docente@aslnapoli1centro.it il personale scolastico può recarsi al Frullone (via Comunale del Principe numero 13/A - Napoli) per eseguire il test rapido con esito entro 20/25 minuti. Ai positivi sarà eseguito il tampone (tutti i giorni dalle 12 alle 18). 

Ultimo aggiornamento: 17:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA