Covid a Portici, focolaio nella casa di riposo: due anziani morti nella notte

Venerdì 16 Ottobre 2020 di Francesca Mari

Due anziani della casa di riposo focolaio di Portici sono morti nelle ultime 24 ore. Si tratta di un uomo e una donna: il primo è deceduto al Covid Hospital di Bosco, la seconda era in quarantena nella Rsa.

L’uomo ultraottantenne è stato il primo a risultare positivo nella casa di riposo «Pio XII» e ricoverato in ospedale, ma non in condizioni gravi. Dopo il riscontro della sua positività l’Asl, con il coordinamento del responsabile aziendale Antonio Coppola, predispose i tamponi per tutti e il risultato fu un vero bollettino di guerra: 57 positivi di cui 41 pazienti anziani e 16 operatori sanitari.

Video

Da allora gli anziani positivi sono stati separati da quelli negativi e altri due anziani Covid sono stati ricoverati in ospedale. L’uomo, a Bosco da 10 giorni ma non in terapia intensiva, è morto ieri alle 17 ma i familiari lo hanno scoperto solo alle 20.30 dopo aver chiamato per conoscere le condizioni del paziente, già affetto da altre patologie. Morta nella casa di riposo anche una donna 95enne, con altre patologie e risultata negativa al primo screening di tamponi. I medici avevano disposto proprio per queste ore un nuovo screening anche sui negativi perché nella prima fase il virus poteva essere in incubazione.

Ultimo aggiornamento: 12:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA