Covid in Campania, Arzano in lockdown: chiusi negozi e scuole, in vendita soltanto beni di prima necessità

Mercoledì 14 Ottobre 2020

Con ordinanza adottata in data odierna la Commissione Straordinaria del Comune di Arzano, preso atto della comunicazione dell’ASL competente relativa all’elevato numero di casi di contagi da Covid 19 nel territorio comunale, ha disposto, in via precauzionale, con decorrenza dal 15 ottobre e fino alla giornata di venerdì 23 ottobre prossimo la sospensione delle attività didattiche in presenza di tutte le scuole di ogni ordine e grado, la chiusura di tutte le attività commerciali ad eccezione di quelle necessarie per assicurare la reperibilità dei generi di prima necessità, la sospensione di tutte le manifestazioni ed eventi pubblici, del mercato settimanale, del cimitero consortile, di tutte le attività sportive e dei centri anziani. 

Video

In relazione a ciò, il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, sentito il Questore, ha disposto un impiego straordinario delle Forze dell’ordine per assicurare il rispetto delle prescrizioni di cui alla citata ordinanza, anche eventualmente con l’ausilio delle Forze Armate di cui al contingente “Strade sicure”.

Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 09:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA