Campania: fondi Covid a case di cura, la Corte dei Conti manda gli atti in Procura

Mercoledì 12 Agosto 2020

La Procura Generale della Corte dei conti della Campania ha dato il nulla osta per trasmettere alla procura della Repubblica di Napoli le informative redatte dalla Guardia di finanza partenopea, alla base dell'inchiesta sull'accordo tra Regione Campania e Aiop, per i finanziamenti alla sanità privata durante l'emergenza Covid. Lo si apprende da fonti inquirenti. Nelle indagini condotte nucleo di polizia economico finanziaria guidato dal colonnello Domenico Napolitano, sotto il coordinamento del vice procuratore Licia Centro e dal sostituto procuratore Davide Vitale, la Procura della Corte dei conti della Campania ipotizza un danno erariale da 20 milioni. Da quanto emerge, non si esclude che la procura ordinaria abbia potuto, a sua volta, già aprire un fascicolo di indagine, per approfondire eventuali profili di reato nella vicenda. 

Ultimo aggiornamento: 23:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento