Coronavirus in Campania, il policlinico
della Vanvitelli attiverà 100 posti letto

Sabato 31 Ottobre 2020

L'azienda ospedaliera universitaria 'Luigi Vanvitelli' attiverà 100 posti letto per la rete Covid. La riconversione riguarderà l'edificio 3 in cui saranno allestiti 50 posti letto e l'edificio 17 dove troveranno spazio altri 50 posti letto. I posti letto saranno nei padiglioni di Cappella Cangiani.

LEGGI ANCHE Covid a Napoli, morto 69enne all'Ospedale del mare: è la prima vittima a Pollena Trocchia

Sulla base di quanto previsto e disposto dall'Unità di crisi regionale per l'emergenza epidemiologica da Covid -19, il Policlinico si trova - fa sapere l'Azienda - «nell'improrogabile esigenza di dover realizzare ogni percorso possibile per l'attivazione di posti letto, consapevole dell'emergenza epidemiologica che si sta vivendo in tutto il territorio regionale e nazionale».

Il direttore generale, Antonio Giordano - d'intesa con il Rettore e con i direttori DAI - ha disposto di conseguenza la temporanea trasformazione di due padiglioni presenti nel Complesso Cangiani. I lavori di riconversione sono in corso e nei prossimi giorni saranno operativi i primi incrementi di posti, che si aggiungono ai 23 già disponibili.

Ultimo aggiornamento: 20:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA