Covid in Campania, il video choc del Cardarelli: morto anche l'anziano filmato su una barella tra gli escrementi

Giovedì 19 Novembre 2020 di Francesca Mari

Video choc dell’uomo morto nel bagno al Cardarelli: oggi è morto anche l’anziano riverso sulla barella tra gli escrementi nel Pronto soccorso e ritratto in quelle immagini che hanno fatto il giro del mondo. Si chiamava Nicola Acampora, aveva 80 anni,era di Portici ed era molto amato e stimato nella sua città. Titolare di due autorimesse, l’anziano era anche un pescatore provetto. Purtroppo, però, la sua agonia in una barella del Pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli ha fatto il giro del web nel famoso video che ritrae la morte nel bagno dell’84enne Giuseppe Cantalupo.

Subito dopo il decesso nel bagno, nel video girato col telefonino dal cittadino Rosario La Monica, c’è proprio la scena del povero Nicola Acampora mentre attendeva il ricovero in barella, tra i suoi escrementi. Immagine che ha indignato tutti proprio come quella del decesso. Sul caso ora c’è un fascicolo della Procura per abbandono di incapace. A Portici lutto per i figli di Nicola Acampora, Ciro e Carmine, e cordoglio da parte del sindaco Vincenzo Cuomo e dell’assessore Maurizio Capozzo che si prodigarono subito, appena apprese le condizioni del compianto concittadino.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20 Novembre, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA