Coronavirus a Napoli, morto anziano nella notte: è la seconda vittima a Casalnuovo

Venerdì 3 Aprile 2020 di Lucia Allocca

È un anziano di 79 anni la seconda vittima del Covid -19 a Casalnuovo. Salvatore S. si è spento nella notte alla Clinica Villa dei Fiori di Acerra dove era ricoverato da giorni, dopo essere risultato positivo al coronavirus.   L’uomo proprio in mattinata era stato trasferito al reparto Covid  allestito in clinica dove, tra l’altro, sono state anche predisposte quattro postazioni  con ventilatori polmonari. Intanto ha riaperto al pubblico in nottata anche il Pronto Soccorso della stessa clinica,  chiuso ieri sera per una immediata sanificazione dopo che un medico del presidio è  risultato positivo al  Virus.

Sale dunque il bilancio in città dove sono arrivati ad 11 complessivamente i casi positivi, di cui Raffaele, perfettamente guarito, e due decessi, l’imprenditore Angelo Romano, deceduto appena una settimana fa, e Salvatore sconfitto dal Covid invece questa notte.

Ultimo aggiornamento: 14:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA