CORONAVIRUS

Fase 2 in Campania, De Luca:
«Riattivati il 100% dei trasporti»

Lunedì 18 Maggio 2020

In Campania, da oggi, il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, ha disposto la riattivazione dei servizi di trasporto, nella misura del 100% di quelli programmati, privilegiando le fasce orarie e le tratte di maggiore affluenza. Si torna dunque alla copertura totale del servizio che, durante la fase 1, era stato invece limitato.

LEGGI ANCHE Riaperture centri commerciali: termoscanner e sorveglianza sullo scarico merci

Per i servizi di trasporto locale marittimo, «al fine di garantire la continuità territoriali con le isole del Golfo», resta confermata l'attivazione dei servizi programmati in ordinario fino al 60%. È fatto obbligo alle aziende di trasporto di dare la massima diffusione alla nuova programmazione dei servizi essenziali a tutti gli utenti sui propri siti aziendali, alle fermate, alle stazioni e su ogni altro mezzo di comunicazione alle stesse in uso. L'ordinanza prevede l'obbligo per aziende di trasporto, relativi dipendenti e utenti di osservanza delle misure precauzionali, ivi compreso l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

De Luca nella sua ordinanza «raccomanda alle aziende e alle amministrazioni, pubbliche e private, il massimo ricorso allo smart working e, ove si renda necessaria la prestazione lavorativa in presenza, l'articolazione del lavoro con orari differenziati che favoriscano il distanziamento fisico riducendo il numero di presenze in contemporanea nel luogo di lavoro e impedendo assembramenti sia sui mezzi di trasporto sia in entrata e in uscita». Prevedendo «flessibilità di orari, nonché il prolungamento dell'orario di apertura degli uffici e dei servizi, ovvero la rimodulazione dell'orari di lavoro anche in termini di maggiore flessibilità giornaliera e settimanale».

Ultimo aggiornamento: 09:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA