Coronavirus, Jorit omaggia Ascierto: «Difendiamo il nostro servizio sanitario»

Giovedì 26 Marzo 2020 di Paola Marano

Lo street artist napoletano Jorit omaggia con la sua arte il medico e ricercatore del Pascale Paolo Antonio Ascierto, divenuto il simbolo partenopeo della lotta al Coronavirus grazie alla sperimentazione del tocilizumab, il farmaco antiartrite approvato in tempi record dall'Aifa per la cura della polmonite indotta dal Covid-19.  

LEGGI ANCHE torna a casa la prima paziente trattata a Napoli con il farmaco anti-artrite

Dopo altri esempi di lotta - come quello di Che Guevara - l'artista ha scelto il volto dell'oncologo napoletano per lanciare un messaggio chiaro. «Difendiamo e miglioriamo il nostro servizio sanitario» è infatti la frase che accompagna la storia instagram con cui l'artista ha reso pubblico ieri  il suo ultimo lavoro. E proprio ieri la prima paziente trattata con il tocilizumab ha lasciato il reparto Roberto Parrella del Cotugno per fare ritorno a casa.  

Anche il viso di Ascierto, primo in Italia ad aver avuto l'idea di trattare il farmaco per l'artrite off label, appare solcato dal segno distintivo delle opere dello street artist: il doppio tratto Human Tribe, ormai marchio di fabbrica di Jorit. 

 

Ultimo aggiornamento: 13:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA