Covid a Napoli, ressa e nessun controllo: il rischio viaggia in Metro

Martedì 6 Ottobre 2020 di Paolo Barbuto
Covid a Napoli, ressa e nessun controllo: il rischio viaggia in Metro

A Piscinola l’ingresso viene contingentato ai tornelli, se c’è troppa gente il flusso viene bloccato. Alla stazione di Chiaiano salgono a decine, però fino alla fermata del Rione Alto si viaggia in spazi adeguatamente larghi, da Medaglie d’Oro in poi è assalto ai vagoni perché i controlli ai tornelli sono quello che sono: persone schiacciate le une sulle altre, volti che si sfiorano, respiri che, nonostante le mascherine, si mescolano. I...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA